Trovi grande difficoltà nell’arredare un bagno piccolo in modo funzionale?

Non sai come disporre i sanitari nè che tipo di materiale usare o luci scegliere per un’ambiente piccolo?

Prima di iniziare, tieni in considerazione un segreto fondamentale: in un ambiente piccolo occorrono pochi elementi disposti correttamente.

Arredare un bagno piccolo non è sempre semplice, tuttavia, con le opportune correzioni e consigli di specialisti del settore potrai trovare tutte le soluzioni che cerchi! Ricorda, inoltre, che arredare un bagno piccolo è un limite per gli spazi, non per la fantasia.

Ora addentriamoci nell’argomento!

 

arredamento-bagno-piccolo

 

Come arredare un bagno piccolo

La chiave per arredare un bagno piccolo correttamente è considerare, in primis, la sua funzionalità. Una volta definita la funzionalità del bagno e di tutto l’insieme di elementi che lo compongono, il resto dell’arredamento è una scelta puramente di estetica.

Per quanto possa risultare difficile, la progettazione di un bagno piccolo è tutta una questione di giusto bilanciamento, di scelte attente e corrette.

 

bagno-piccolo-con-doccia

 

Elementi indispensabili per un bagno piccolo

Una scelta corretta per un bagno piccolo prevede l’installazione di un lavabo su misura, in modo tale da sfruttare le piccole dimensioni senza dover rinunciare al design, di un wc e di una doccia.

Nei bagni piccoli, infatti, è indispensabile inserire lo stretto necessario affinchè risultino il più possibile completi e ben fruibili.

A seconda della dimensione del bagno è poi possibile inserire a questa dotazione minima anche altri elementi di utilità come una lavatrice o un bidet, tanto amato dagli italiani.

Ci teniamo a precisare che, dal nostro punto di vista, l’utilizzo del bidet dovrebbe essere previsto nel primo bagno di casa mentre possiamo anche dimenticarcene se la progettazione riguarda il secondo bagno. Risparmiare spazio è una priorità, perciò, un secondo bidet in uno spazio piccolo sarebbe solamente un elemento aggiuntivo che ci toglie spazio calpestabile.

 

arredo-bagno-piccolo

 

L’illuminazione di un bagno piccolo

Illuminare un bagno piccolo in modo sapiente risulta fondamentale per la buona riuscita del progetto di restauro dello stesso!

In un ambiente ristretto assume grande importanza che la luce si diffonda bene in ogni angolo.

Quando si parla di illuminazione del bagno, così come di altri ambienti dalle dimensioni ridotte, si fa riferimento a due principali fonti di luce: naturale ed artificiale.

Per quanto riguarda la luce naturale, il nostro consiglio è quello di cercare di catturare sempre la maggior parte della luce dall’esterno attraverso le aperture esistenti. In alcune casistiche potrebbe essere necessario ampliare le finestre così da far filtrare un quantitativo di luce più intenso e contare in misura inferiore all’illuminazione artificiale.

Per quanto riguarda invece l’illuminazione artificiale di un bagno piccolo, è necessario adottare gli stessi accorgimenti previsti per l‘illuminazione di un bagno moderno. Risulta fondamentale illuminare l’ambiente attraverso una luce generale posta, generalmente, al centro della stanza e prevedere delle luci puntuali, come ad esempio in corrispondenza dello specchio.

 

illuminazione-bagno-piccolo

 

Bagno piccolo: meglio scegliere la doccia o la vasca?

Se ci avvaliamo della logica appare scontato che la nostra scelta debba ricadere sulla doccia.

Ebbene si, una doccia occupa molto meno spazio rispetto ad una vasca da bagno e permette di sfruttare al meglio il restante spazio.

Hai un bagno con vasca e stai pensando di sostituirlo con la doccia? Leggi questo articolo su come sostituire la vasca con la doccia e chiarisciti subito le idee!

 

doccia-bagno-piccolo

 

Come aumentare la percezione spaziale di un bagno piccolo

Attraverso alcuni accorgimenti, gli esperti del settore hanno la capacità di ingannare l’occhio in modo da far percepire un bagno piccolo come molto più grande e spazioso rispetto alle sue vere dimensioni.

Uno dei segreti degli specialisti è sicuramente l’utilizzo di rivestimenti dalle tonalità chiare e neutre, inserendo all’interno dell’ambiente solo elementi essenziali e di prima necessità.

Infatti, l’utilizzo di diversi colori o dettagli contribuisce a ridurre sempre più le dimensioni del tuo bagno!

Un altro trucchetto del mestiere consiste nell’utilizzare specchi dalle dimensioni molto grandi, anche a tutta parete. Questo perchè gli specchi hanno la particolarità di conferire un senso di profondità che contribuisce ad allargare le superfici. Per ottenere questo effetto è, tuttavia, necessario posizionarli il più possibile vicino all’entrata del bagno, altrimenti risulterà tutto inutile.

 

progettare-bagno-piccolo

 

Ti abbiamo svelato segreti ed accorgimenti che utilizziamo quotidianamente per arredare un bagno piccolo. Speriamo che possano esserti utili per il tuo bagno.

Se desideri affidare il restyling o la ristrutturazione completa del tuo bagno a Padova e Provincia non esitare a contattarci: saremo lieti di assisterti mettendo in campo tutta la nostra competenza attraverso un progetto chiavi in mano!

 

Immagini tratte da Pinterest